Il Polmone In Medicina Tradizionale Cinese

HomeBenessereRimedi NaturaliIl Polmone In Medicina Tradizionale Cinese

-

I polmoni hanno il compito di prendere aria e ossigeno dall’esterno e di espellere anidride carbonica, in questo ciclo continuo ci sono molte componenti simboliche.


La trasformazione, il lasciare andare, il rapporto tra interno ed esterno, l’alternanza continua tra yin e yang.

In Medicina Tradizionale Cinese il Polmone è legato all’intestino Crasso, al senso dell’olfatto, all’organo di senso del naso, alla pelle e ai peli, all’emozione della tristezza e fa parte della Loggia metallo.

Molti dei problemi respiratori e intestinali sono radicati in un eccesso di tristezza e afflizione, la nostra capacità di aprirci e di accettare il nuovo che avanza, cercando di lasciar andare le cose che dolorose ha un impatto notevole sulla salute dei polmoni e del colon.

L’aspetto energetico del polmone

I polmoni sono associati alla capacità di rapportarci in maniera equilibrata con noi stessi e con il mondo esterno. Sono responsabili della chiarezza di pensiero, della capacità di rilassarci, di lasciar andare e alla capacità di provare gioia.

I polmoni vengono danneggiati dall’eccessiva chiusura verso il mondo esterno, dalla tristezza e dall’alienazione protratta nel tempo.

Il naso è l’organo di senso collegato al Polmone, quando il qi del polmone è in sofferenza l’olfatto diminuisce drasticamente.

Qi e respirazione

Il Polmone prende Qi dal mondo esterno e lo distribuisce nel corpo, il Qi è l’energia essenziale e necessaria per il funzionamento di tutti i processi del nostro corpo: tanto più è forte l’energia del Polmone e quanto più riusciamo a prendere Qi dall’esterno. Per questo una respirazione consapevole è fondamentale per la nostra salute.

Ciò che mangiamo ha un aspetto non solo nutrizionale ma anche vibrazionale. Il Polmone è sorretto da cibi cosiddetti pungenti come:

  • aglio
  • patata dolce
  • zenzero
  • cavoli
  • peperoncino
  • pepe nero
  • porro
  • cannella

Consigli

  • Praticare esercizi di pranayama e asana yoga che stimolino la flessibilità.
  • Osservare ed accettare senza giudizio la propria afflizione e tristezza cercando di fare una piccola sessione di meditazione quotidiana.

Ciclo di produzione

Se la Terra (milza) non nutre il Metallo (polmone) si forma flemma che si accumula nel polmone, questo può provocare: difficoltà di respirazione asma, tosse, quindi è importante mangiare solo se si sente lo stimolo della fame, cibi semplici che non sovraccarichino la digestione. Contrastare la rimuginazione mentale con White Chestnut e la Milza tornerà a fare il suo lavoro.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:
Gaia Bassihttps://esisterebene.it/studio-di-naturopatia-gaia-bassi/
Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui