Naturopatia e gravidanza, consigli utili

Home Benessere Rimedi Naturali Naturopatia e gravidanza, consigli utili

-

La gravidanza è uno dei momenti più belli ed importanti nella vita della donna. Il periodo dei mesi che va dal concepimento alla nascita del bambino rappresenta un momento di grande cambiamento sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista emotivo e psicologico e può essere vissuto come un grande step evolutivo. Gli ormoni sono trai principali fautori di questi cambiamenti e preparano il corpo verso una vera e propria trasformazione fino al parto.

Per alcune donne il periodo della gravidanza è un momento di grande benessere psicofisico altre possono avere dei leggeri malesseri o alcuni disturbi, legati proprio al cambiamento dell’assetto ormonale e fisico. Il disturbo più frequente, spesso nei primi mesi è la nausea, dovuta a fattori meccanici in quanto il feto crescendo comprime gli organi interni, ma anche ad un inconscio rifiuto della maternità, dovuto ad ansia o preoccupazione per le nuove responsabilità, la nausea spesso, infatti si risolve spontaneamente man mano che la mamma prende coscienza e accetta profondamente tutti i meravigliosi cambiamenti in atto.

La Naturopatia considera la gravidanza come un’esperienza del tutto naturale e consiglia alla donna di vivere con grande naturalezza questi mesi, lontano da stress e agenti inquinanti. L’influsso positivo della Natura ha una notevole importanza nella salute psicofisica della madre e del nascituro.

Consigli Utili

La Naturopatia si basa anche soprattutto su una buona educazione alimentare, mangiare sano, infatti ci consente di tenerci in buona saluta e di contrastare alcuni disturbi anche in gravidanza.

Consigli Alimentari

In gravidanza è importante mangiare in modo vario, preferendo alimenti freschi e biologici che siano in grado di trasmettere vitalità oltre che nutrienti, si consiglia di limitare l’uso di zucchero raffinato.
Sono da preferire carboidrati complessi come cereali quali:
• quinoa,
• miglio,
• farro,
• riso integrali,

Le fibre dei cereali integrali sono utili, infatti, in caso di stipsi. Se si soffre di anemia
• ottime le lenticchie e verdure verdi cotte,
• il pesce è ottimo più digeribile rispetto a certe carni.

Ottimi mirtilli anche in succo puro, come protezione dei vasi sanguigni e per sfiammare l’intestino.
In caso di nausea può essere utile
• qualche pezzettino di zenzero,
• una, due nocciole.

Riflessologia Plantare

Con la tecnica della riflessologia plantare, dopo il terzo mese, si può stimolare l’organismo a risolvere problematiche legate a:
• cattiva digestione,
• stipsi,
• dolori come ad esempio lombo-sciatalgie,
• gonfiori degli arti inferiori, abbastanza frequenti durante la gravidanza,
• ma anche ansia,
insonnia.

Floriterapia

I fiori di Bach aiutano la mamma a prepararsi emotivamente al grande meraviglioso cambiamento che sta avvenendo durante i nove mesi, e nei momenti prima del parto a rasserenare e a donare la giusta forza emotiva.
Walnut il fiore che accompagna tutta la gravidanza e il parto, ma anche il dopo parto contornato da altri, a seconda dell’individualità della futura mamma.

Attività Fisica in gravidanza

La pratica di yoga è molto indicata, ovviamente facendo presente all’insegnate lo stato di gravidanza, l’influsso benefico farà stare bene mamma e bambino.

Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito
Visita il mio Mini Sito

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:
Gaia Bassihttps://esisterebene.it/studio-di-naturopatia-gaia-bassi/
Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui