Miglio proprietà e benefici

HomeBenessereRimedi NaturaliMiglio proprietà e benefici

-

Il miglio è un cereale che appartiene alla famiglia delle graminacee, dalle svariate proprietà benefiche.

Questo cereale è adatto all’alimentazione di adulti, bambini ma anche anziani in quanto è un ottimo ricostituente ed è facilmente digeribile. Può essere consumato anche da chi è allergico al glutine, se decorticato.

E’ un vero e proprio alleato per la nostra salute. Contiene soprattutto:

  • carboidrati complessi, circa il 70%,
  • 10% di proteine,
  • e il 4% di grassi.

Ottima la quantità di fibra, che come sappiamo è un’alleata del nostro intestino; inoltre è un’ottima fonte di sali minerali quali:

  • magnesio,
  • fosforo
  • e ferro.

E’ ricchissimo di vitamine del gruppo B, soprattutto:

  • B1 che interviene nella regolazione del sistema muscolare e nervoso;
  • B3 che contribuisce a mantenere in salute l’apparato cardiovascolare diminuendo il colesterolo cattivo e aumentando quello buono.


Contiene molti folati, precursori della vitamina B9 (acido folico) utilissima per la crescita dell’embrione e per lo sviluppo del sistema nervoso. La B9 partecipa alla sintesi dell’emoglobina, proteina deputata al trasporto dell’ossigeno ai tessuti del nostro organismo.

Il miglio è anche ricco di acido silicico, il quale stimola la produzione di collagene e cheratina migliorando la struttura della pelle dei capelli e delle unghie.

Per tutti questi motivi è un grandissimo alleato per sportivi e convalescenti!

Io faccio così:

Si possono preparare sfiziose ricette con questo ottimo cereale.eccone una:

  • Far cuocere un pugno di miglio in acqua bollente,
  • nel frattempo si saltano peperoni carote e zucchine  in padella con cipolla o scalogno e olio extravergine di oliva,
  • si aggiunge il miglio, dell’origano e una grattata di zenzero.
Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito
Visita il mio Mini Sito

POTRESTI LEGGERE ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui