Cavoli a merenda. Rimedi naturali per problemi di stomaco.

HomeBenessereCavoli a merenda. Rimedi naturali per problemi di stomaco.

-

I cavoli sono potenti alleati nei mesi invernali. Questi ortaggi sono infatti ricchissimi di nutrienti utili nei mesi freddi e considerati, fin dall’antichità, potenti antinfiammatori naturali e depurativi dell’organismo. Sono quindi grandi alleati del sistema immunitario.

Varietà e proprietà dei cavoli

Tra le varietà di questo ortaggio, che hanno tutte più o meno le stesse proprietà, troviamo:

  • il cavolo riccio;
  • il cavolo nero e rosso;
  • il broccolo;
  • il cavolo verza;
  • i cavolfiori.

I cavoli contengono grandi quantità di Vitamina C, Vitamina A, beta-carotene. Inoltre, sono ricchissimi di ferro potassio e calcio. Contengono anche grandi quantità di omega 3 e omega 6.
Importante anche l’apporto di flavonoidi e antocianine che, insieme alla fibra, costituiscono un’ottima prevenzione per malattie degenerative e cardiovascolari.

Utilizzo dei cavoli in naturopatia

Il succo di cavolo viene utilizzato per trattare tutti i disturbi inerenti lo stomaco come gastrite e reflusso. Il cavolo infatti ha proprietà emollienti ed antinfiammatorie, che attenuano notevolmente questi disturbi. Si possono utilizzare le foglie di verza o cavolo cappuccio sotto forma di impacchi, che sono utili nei casi di:

  • gengiviti o ascessi (sulla guancia);
  • cervicalgia;
  • contusioni, dolori articolari;
  • bronchiti, enfisemi (si applica sul torace);
  • vene varicose;
  • tonsilliti, faringiti e laringiti;
  • problematiche del fegato e della cistifellea;
  • prostatiti e cistite (applicare sul bacino).

POTRESTI LEGGERE ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui