Semi di zucca, proprietà e benefici

Home Benessere Rimedi Naturali Semi di zucca, proprietà e benefici

-

I semi di zucca sono raccolti da alcune piante della famiglia delle cucurbitacee e contengono molti nutrienti importanti per la salute del nostro organismo.


Fanno parte della famiglia dei semi oleosi, hanno quindi una percentuale di grassi abbastanza elevata circa il 50%, un 24% di carboidrati e circa il 18% di proteine. I grassi dei semi oleosi sono polinsaturi, quindi grassi amici del nostro cuore.

Questi semi contengono ottime quantità di minerali quali:

  • magnesio,
  • zinco,
  • selenio
  • e fosforo.

Sono un’ottima fonte di vitamina E e contengono un’elevata quantità di cucurbitina, aminoacido molto utile per le proprietà vermifughe.

I semi di zucca sono conosciuti fin da tempi remoti per le proprietà antiinfiammatorie dell’apparato urogenitale. In particolare sono utili per debellare la candida. Essendo ricchi di Zinco, manganese e omega 3, si sono rivelati anche molto efficaci per la prevenzione dei disturbi della prostata.

Avendo considerevoli quantità di acido linoleico e fitosteroli, costituiscono un’ottima prevenzione per l’apparato cardiovascolare.


I semi delle curcubitacee, favoriscono il sonno e contribuiscono ad un buon equilibrio mentale e nervoso grazie al triptofano, precursore della serotonina di cui sono ricchi.

Grazie all’apporto di numerosi sali minerali sono veri e propri integratori naturali e hanno un’azione alcalinizzante sulla matrice (molto importante per la prevenzione di malattie degenerative).

Sono molto energetici e abbastanza calorici: circa 560 calorie per etto, quindi attenzione a non abusarne se si hanno problemi di linea!

Qualche consiglio per utilizzare i semi di zucca in cucina:

Sono molto buoni  in insalata fresca di stagione, oppure nelle zuppe di cereali aggiunti all’ultimo minuto perchè non perdano la loro croccantezza.
Leggermente tostati, sono ottimi come snack.

L’olio ricavato dai semi di zucca può essere usato in cosmesi per le proprietà antiaging, in particolare per la bellezza dei capelli.

Io faccio così:

Una volta ogni due settimane faccio un impacco di olio di semi di zucca. Lo scaldo massaggiandolo fra le mani, lo metto sui capelli fino alle punte e lo tengo fino al mattino successivo.


Studio di naturopatia gaia bassi vissita il sito
Visita il mio Mini Sito

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:
Gaia Bassihttps://esisterebene.it/studio-di-naturopatia-gaia-bassi/
Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui