Sterilizzatore per mascherine, quale scegliere?

HomeGadgetSterilizzatore per mascherine, quale scegliere?

-

In questo periodo sterilizzare è molto importante e la tecnologia può venirci in soccorso attraverso l’utilizzo di uno sterilizzatore per mascherine. Disinfettare una mascherina o altri oggetti è molto sottovalutato, molto spesso si pensa che sia un gesto banale, ma attrezzandosi di uno sterilizzatore ed utilizzandolo nel modo giusto si possono trarre molti benefici.

Con l’emergenza in atto, le mascherine verranno utilizzate per molto tempo, almeno per tutto l’anno corrente, in questa nuova normalità. Ma l’igienizzazione è fondamentale, bisogna effettuarla con continuità attraverso appositi sterilizzatori, che se usati nel modo corretto, arrivano ad uccidere anche il 99% dei batteri presenti sulla superficie delle mascherine o di altri oggetti.

Perché è importante sterilizzare?

Ci sono diverse tipologie di mascherine, ma in breve è importante ricordare che quelle più efficaci come FFP2 e FFP3, vanno riservate al personale sanitario più a rischio. Per il resto si può utilizzare tranquillamente una mascherina chirurgica che serve a proteggere gli altri da se stessi. In questo caso è utile uno sterilizzatore ai raggi UV, che può consentire un uso ripetuto della mascherina in totale sicurezza.

Lo sterilizzatore per mascherine è molto importante perché aiuta il riciclo di quest’ultime, ma soprattutto molto spesso vengono appoggiate sui tavoli o toccate con le mani, per questo una disinfezione dopo l’utilizzo potrebbe renderle molto più efficienti. Sulla base di recenti statistiche è emerso che i batteri possono sopravvivere a lungo sulle superfici, per questo una mascherina sanificata può ridurre il pericolo.

Sterilizzare attraverso i raggi ultravioletti

Uno dei metodi utilizzati ed efficaci per sterilizzare e sanificare una mascherina, può essere l’utilizzo dei raggi ultravioletti. Questo metodo è considerato uno dei più semplici e viene applicato attraverso degli apparecchi che non costano molto, si possono trovare per tutte le fasce di prezzi e sono accessibili a tutti. L’utilizzo dei raggi ultravioletti è il metodo più efficace per sterilizzare che si può attuare in questo momento, tutti gli altri rimedi sono altamente sconsigliati.

I raggi UV sono efficaci perché riescono a ridurre la formazione di virus e batteri e ne modificano il patrimonio generico fino a farli diventare inefficaci.

Attraverso questo metodo ogni batterio non avrà modo di riprodursi, la luce ultravioletta è possibile guardarla ad occhio nudo ma ne esistono diversi tipi.
Raggi UVA: sono le onde che provengono dal sole e che hanno effetto sulla pelle favorendone l’abbronzatura;
Raggi UVB: sono onde che quando arrivano sulla Terra vengono filtrate;
Raggi UVC: sono onde corte che vengono riprodotte attraverso la ionizzazione ed ha un effetto germicida, lo scopo è proprio quello di sterilizzazione.

Quindi i raggi UVC sono quelli che vengono utilizzati dagli sterilizzatori per sanificare le mascherine. Non bisogna mai dimenticare che possono essere anche dannosi, per cui prima di utilizzarli su qualsiasi altro oggetto bisogna valutare le circostanze. Di seguito saranno elencati i migliori sterilizzatori che possono essere utilizzati anche a casa in totale sicurezza, e sanificano in modo efficace le mascherine.

I 5 migliori sterilizzatori per mascherine

Sterilizzatore UV Luce Portatili

Questo sterilizzatore per mascherine portatile è molto efficiente e sanifica gli oggetti in soli 5 minuti con la capacità di rimuovere fino al 99% dei batteri presenti sulla superficie. La scatola è dotata di un solo pulsante ed è in grado di disinfettare anche; chiavi della macchina, cellulare, gioielli, mouse, telecomandi, spazzole, spazzolini da denti e altri prodotti cosmetici. Possiede una porta USB che consente all’utente di caricare il telefono una volta disinfettato. La capacità del dispositivo è di 6 pollici, quindi la capienza è assicurata.

Deeabo Box Sterilizzatore Uv Box Disinfezione

Deeabo Box Sterilizzatore Uv Box Disinfezione

Deeabo è un box in grado di disinfettare oggetti attraverso i raggi ultravioletti, questo processo viene attuato da specchi di vetro che attraverso la riflessione generano raggi UV, c’è da dire che l’efficienza di questo metodo è doppia rispetto quella che prevede la luce riflessa su una superficie mirrorless. Oltre ai raggi UV l’apparecchio Deeabo utilizza l’ozono che è in grado di eliminare più della metà dei batteri presenti sulle superfici, per sanificare gli oggetti a 360 gradi.

Con questo sterilizzatore per mascherine è possibile disinfettare oggetti del bambino come il ciuccio, chiavi e mascherine. Il design pratico permette all’utente di portare la box con sé ovunque vada, e il sistema è molto sicuro, infatti se la scatola si apre accidentalmente non verranno trasmessi raggi UV, per questo non si verificheranno danni accidentali al corpo.

LKM GekoClean Sterilizzatore UV Portatile

LKM GekoClean Sterilizzatore UV Portatile

Lavarsi le mani periodicamente non serve a nulla se poi si toccano il cellulare o la mascherina, i batteri si moltiplicano e a contatto con gli occhi possono essere pericolosi, con l’apparecchio GekoClean si potrà sterilizzare ogni oggetto per eliminare tutti gli agenti patogeni. Grazie alle sue lampade UVC disinfetta i prodotti in tutta sicurezza e se non si è soddisfatti dell’apparecchio, si potrà restituire. Per chi è appassionato di aromi è possibile inserire quello che si preferisce per donare agli oggetti un tocco di freschezza con il profumo preferito.
L’apparecchio GekoClean è multifunzionale è può sterilizzare molti accessori, tra cui; gioielli, chiavi, cellulare e mascherine.

59S Sterilizzatore UV Borsa, UV Sterilizzatore Sterilizzazione Rapida

59S Sterilizzatore UV Borsa, UV Sterilizzatore Sterilizzazione Rapida

La lampada 59S è formata da 20 perline che trasmettono raggi ultra violetti che uccide il 99,9% dei germi in soli 3 minuti. Questo sterilizzatore per mascherine possiede un sensore incorporato di gravità che permette alla lampada di spegnersi una volta che il coperchio viene aperto per garantire massima sicurezza all’utente e evitare danni agli occhi e alla palle. Le dimensioni del prodotto sono 26x 22x 18, quindi è perfetto per sterilizzare cellulare, tablet, mouse, mascherine e occhiali. La durata della lampada è di 10000 ore e quindi l’apparecchio può durare 5 anni. L’utilizzo è molto semplice, basterà premere un pulsante per avviare una disinfezione, al termine del processo l’oggetto potrà essere estratto semplicemente.

Sterilizzatore UV Professionale, 59S Sterilizzatore UV

Sterilizzatore UV Professionale, 59S Sterilizzatore UV

Questo sterilizzatore per mascherine può essere considerato professionale e oltre a sterilizzare le mascherine, può essere utile anche per sanificare attrezzi cosmetici. Le dimensioni del prodotto sono di 22x 9x 7 cm e la durata del led è assicurata per 5 anni e il costo è ottimo, considerando che si tratta di un prodotto che protegge il corpo da tutti i germi.
L’utilizzo è molto semplice, basta riporre la mascherina nella scatola e premere il pulsante per avviare la disinfezione. Assicura all’utente una sanificazione di circa il 99% dei batteri, il design ha un sensore di gravità incorporato.

Conclusione

In conclusione, bisogna sapere che sono stati condotti molti test su questi apparecchi ed è stata testata la loro efficiente utilità. Soprattutto in periodi difficili come questo, è molto importante proteggersi prendendo in considerazione tutte le precauzioni necessarie. Per scegliere uno sterilizzatore giusto non occorre valutare molte caratteristiche, basterà scegliere quello che più si avvicina al budget di riferimento, in quanto sul mercato si possono trovare sterilizzatori accessibili a tutti. Non resta altro che acquistarne uno e testarne l’efficacia.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:
Leonardo Arenarehttps://esisterebene.it
Sono da sempre appassionato di tecnologia e internet. Mi aggiorno costantemente per scoprire come sfruttare questa passione per migliorare la vita di tutti i giorni. Adoro gli animali e la natura in generale, il rollerskating, la fotografia e i viaggi, soprattutto amo avere a che fare con le persone. Una frase che parla di me? Eccola: Se non progetti la tua stessa vita, le probabilità sono che tu rientri nei piani di qualcun altro. E indovina cosa hanno progettato per te? Non molto. (Jim Rohn)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui