Parassiti intestinali sintomi e rimedi naturali

Home Benessere Parassiti intestinali sintomi e rimedi naturali

-

All’interno del nostro corpo vivono milioni di microrganismi: alcuni sono innocui, alcuni contribuiscono alla salute del nostro organismo, altri provocano malattie. Alcuni parassiti si stabiliscono nel tratto gastrointestinale, nel tessuto cutaneo, nel fegato e nei polmoni.

Cosa sono i parassiti e da dove provengono

I parassiti interferiscono con la normale attività delle cellule, dando origine a sintomi più o meno evidenti e a quadri patologici anche molto seri. Inoltre, vengono di norma trasmessi in vari modi: attraverso il cibo contaminato, da acque contaminate, da carni o pesce non cotti e non sottoposti ad abbattimento. La disbiosi intestinale e il sistema immunitario deficitario possono concorrere alla parassitosi.

Quali sono i sintomi della parassitosi?

I sintomi della parassitori sono vari e si manifestano in modi diversi, per esempio:

  • Perdita dell’appetito, ma in alcuni casi anche un appetito esagerato e costante;
  • Stanchezza;
  • Intolleranze o allergie alimentari;
  • Alterazioni della temperatura;
  • Dolori gastrici e pirosi;
  • Lombalgia;
  • Prurito anale;
  • Eritema e prurito cutaneo;
  • Calo ponderale;
  • Feci con muco;
  • Malassorbimento;
  • Flatulenza;
  • Sbalzi di umore, depressione, irritabilità;
  • Nausea e vomito.

Come individuare una possibile parassitosi nei bambini?

I piccoli affetti da ossiuri sono generalmente molto irritabili, non sopportano essere toccati e solitamente strofinano spesso il nasino e l’ano. I piccoli che hanno parassiti sono pallidi e hanno gli occhi segnati.

Consigli generali

Consiglio di eliminare per 4 settimane alimenti che contengono zuccheri raffinati e lieviti, limitare i carboidrati dando preferenza a cereali integrali. Altri consigli utili sono:

  • Consumare piatti con molto aglio crudo e/o cipolla, in quanto hanno proprietà antiparassitarie;
  • Assicurarsi di lavare bene frutta e verdura e cuocere accuratamente pesce, carne e frutti di mare;
  • Assumere un probiotico con almeno 4 miliardi di fermenti vivi.

Rimedi naturali

Tra i più efficaci rimedi naturali vi segnalo:

  • Juglans Regia: molto efficace nel drenaggio intestinale e contro la parassitosi;
  • Artemisia: da assumere ai pasti, pianta dalle proprietà antiparassitarie;
  • Olio di origano (si trova sotto forma di capsule): antibatterico e vermifugo;
  • Estratto di semi di pompelmo.

Va sottolineato che la parassitosi è un problema complesso: per sconfiggere e ripulire l’intero organismo ci si deve rivolgere ad un Naturopata esperto che tratti tutti gli organi emuntori.

In gravidanza e allattamento consultare sempre il medico (ed il pediatra nel caso di bambini), prima di assumere qualsiasi rimedio.

Curiosità
Nel sentire comune e nella tradizione l’aglio era considerato ed è effettivamente un ottimo antiparassitario… Ricordate la protezione contro i vampiri ,parassiti per eccellenza ? l’aglio, appunto.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:
Gaia Bassihttps://esisterebene.it/studio-di-naturopatia-gaia-bassi/
Sono una Naturopata. Da sempre fin da bambina ho mostrato  interesse per erbe e piante medicamentose. I miei nonni abitavano in campagna e andavo a cercarle con loro. Ricordo la camomilla messa ad essiccare e poi gustata in infuso. Ho approfondito frequentando diversi seminari. Posso dire di essere riuscita a debellare l’emicrania dalla mia vita attraverso le tecniche che ho appreso. Il modo di approcciare alla vita è sempre stato importante per me. Ho conseguito il primo e secondo livello Reiki e mi sono iscritta alla scuola di naturopatia di Genova, sono affiliata all’Universite Europeenne Jean Monnet di Bruxelles. Il mio percorso è stato gratificante ma l’ho affrontato con sacrificio e grande tenacia, lavorando e studiando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui