Anche la ricetta medica diventa “smart”

Home Web e Tecnologia Internet Anche la ricetta medica diventa "smart"

-

La ricetta medica diventa digitale, con un importante provvedimento volto a limitare l’afflusso agli ambulatori e a favorire l’assistenza farmaceutica. A ricordarlo sono le Farmacie Comunali di Arezzo che spiegano come, in considerazione del decreto #IoRestoaCasa e in linea con le ordinanze regionali, i pazienti potranno richiedere direttamente al proprio medico o al proprio pediatra la trasmissione del numero identificativo della Ricetta Elettronica. L’invio avverrà utilizzando il canale più adatto alle esigenze dell’assistito, che potrà scegliere tra un sms sul cellulare o una mail sulla posta elettronica.

Il paziente, munito del codice identificativo della ricetta o della fotocopia della stessa (oltre alla tessera sanitaria), potrà recarsi nella propria farmacia di fiducia per procedere al ritiro dei medicinali necessari.

Questa digitalizzazione è stata adottata per limitare, per quanto possibile, gli accessi presso gli ambulatori medici soprattutto per gli assistiti in trattamento per patologie croniche ed è applicabile ai soli farmaci mutuabili o con piano terapeutico. «Questa misura – puntualizza Francesco Francini, presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo, – è motivata dalla volontà di limitare gli accessi agli ambulatori medici e rappresenta un’importante forma di tutela della salute. In sintesi, i cittadini potranno ottenere da medici e pediatri, direttamente in via telematica, il solo numero collegato alla Ricetta Elettronica con il quale recarsi in farmacia per ritirare i medicinali, con una semplificazione e una velocizzazione dell’intero iter».

Comunicato Stampa

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle nostre news, eventi ed iniziative

Acconsenti di Iscriverti e ricevere:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui